Artista.Artista.Artista.Artista.Artista.

Mi hanno detto “sei un’artista”, ho pensato all’artista di Pazienza.
Sei un artista e te ne freghi.
Si si, l’artista, cosa fa l’artista? Io non faccio niente, immagino parole.
Artista di che? Che fa l’artista? Sbatte la testa al muro e racconta alla Luna i suoi perchè?

Artista.Artista.Artista.Artista.Artista.
Se ne frega, l’artista.
Si muove in silenzio. Non sa che fare.
Artista.Artista.Artista.Artista.Artista.
Ma l’artista dove va di notte? Non esistono più neanche bassifondi, siamo tutti caduti giù.
Sei un’artista, già. Mangi pane e poesie. Poi non arrivi a fine mese.
Artista.
L’arte si crea da sola, tu hai in mano una penna, un pennello e scrivi o disegni. L’arte già c’è.
Io non sono un’artista. L’artista inventa, io sbatto addosso alle mie paure.
[Sabi


Lascia un Commento

Registrati per lasciare un commento.

Gravatars mostra la tua fotografia personale. È possibile ottenere la vostra gravatar gratuitamente!