FENG SHUI, GIOVANI E ITALIANI, ALL’ATTACCO DELLA SCENA DANCE EUROPEA

foto hi res https://dl.dropbox.com/u/67088693/Feng%20Shui%20Foto%20ADRIANO%20MAFFEI.jpg

Leonardo Carioti e Jordan Valentine due giovani dj producer italiani. Insieme formano i Feng Shui, un progetto nato dopo tante notti passate in studio di registrazione alla ricerca di quell’alchimia sonora, della formula giusta. Alla fine i due l’hanno trovata. Ci sono riusciti grazie alla loro voglia di essere innovativi e di sperimentare tra una produzione e l’altra, facendo leva sui generi che amano di più. Il più grande successo, per loro, è stato quello di riuscire ad imporre il loro stile attraverso un remix di successo come quello di “Ode To The Bouncer” la hit pop dance degli olandesi Studio Killers che in patria ha raggiunto il numero uno nella classifica di vendita. I Feng Shui sono in costante contatto con gli Studio Killers e non è detto che presto non ci siano novità sulla loro collaborazione… Anche il lavoro con un turnista di primo livello come Max C nel loro recente singolo “Because Of U” è stata importante, così come i primi due singoli (“Don’t Give In” con alla voce Andrea Britton e “Wherever U Are” cantato da Natasha Anderson) “Because Of You” è uscita per una label internazionale come Time Records. La traccia è supportata tra gli altri da Matisse & Sadko (i cui dischi escono su Axtone, la label di Axwell)…”Abbiamo capito capito che stava succedendo qualcosa nel momento in cui la traccia ha iniziato a girare di valigia in valigia tra i dj che seguiamo e stimiamo di più”, raccontano. Il nome, Feng Shui, è nato in un bar. “Eravamo seduti e, parlando del più e del meno, l’idea è venuta fuori. Forse un po’ per l’amore per l’Oriente di Jordan… forse un po’ per il suo significato, che è “armonia dell’ambiente”. Sta di fatto che l’hanno scelto e finora ha portato fortuna. D’altronde cosa più della musica può portare armonia? A proposito di top dj internazionali, per l’estate 2012 i Feng Shui hanno appena remixato “Memories”, classico house moderno dei Rockik (ovvero Chicco Secci e Robbie Rivera). Le tracce del duo sono disponibili su Beatport e su iTunes e sono appena state inserite nelle nuove compilation targate Zoo di 105 e Hot Parade, entrambe edite da Time Records.

LINK UTILI FENG SHUI

http://www.rockol.it/news-357596/Feng-Shui-feat-Max-C—ecco-la-nuova–Because-of-U-

CHI E’ JORDAN VALENTINE
/www.facebook.com/jordan.guglielmi
Di origini marchigiane, Jordan Valentine è giovanissimo, infatti ha solo 25 anni. Ha trascorso buona parte della sua vita a Roma, città che adora e nella quale ha avuto modo di lavorare anche come dj proponendo un originale mix di progressive house ed electro. Nell’ultimo anno però si è concentrato soprattutto nel lavoro in studio. Ama viaggiare e scoprire culture diverse dalle sue, anche e soprattutto in ambito musicale. Dalla sua valigia di dischi non toglie mai le hit di Swedish House Mafia o di Sander Van Doorn. “Mi piace molto viaggiare, visitare sempre posti nuovi e conoscere culture diverse anche sotto il punto di vista musicale”, racconta.

CHI E’ LEONARDO CARIOTI (FENG SHUI)

https://www.facebook.com/leonardocarioti

Marchigiano, classe 1986, Leonardo Carioti è un giovane dj producer da sempre innamorato del suono, dalle radio e della dance music. Con i suoi Feng Shui ha addirittura remixato gli Studio Killers, super band al n.1 in Olanda… ma andiamo con ordine. Tanta radio, tanta discoteca, tanto lavoro in studio, tre luoghi che rappresentano il suo habitat naturale. “Lavoro in diversi locali del centro Italia. I generi che prediligo sono House, electro house e progressive house”, racconta Leonardo. “Insomma, amo spaziare parecchio. Anche se nelle mie serate esistono ormai delle tracce come ‘In My Mind’ (Axwell Remix) di Ivan Cough o ‘Calling’ di Ingrosso & Alesso non potrei non suonarle”. Nel 2010 Leonardo scala le classifiche di vendita con “If You Want”, prodotto con lo pseudonimo Stylus Funk. Il successo del brano, pubblicato dalla etichetta partenopea Net’s Work & Songs, è sancito anche dalla presenza in svariate compilation (Suburbia, Dj Selection, Elektronica, Dj Zone e DjSet). Ma oggi Stylus Funk è solo uno dei diversi progetti che Leonardo porta avanti con energia e passione. Il presente è soprattutto legato ai Feng Shui, collettivo che ha creato con Jordan Valentine nel 2011. “Ci siamo chiusi sei mesi in studio, giorno e notte – racconta Leonardo – e alla fine abbiamo trovato la chiave giusta, il nostro sound. Abbiamo realizzato tre singoli e in tutti e tre abbiamo avuto la fortuna di collaborare con turnisti di tutto rispetto, tra cui gli olandesi Studio Killers, di cui abbiamo remixato una hit europea come ‘Ode To The Bouncer’ “.

★ photo hi res: www.lorenzotiezzi.it

 


Lascia un Commento

Registrati per lasciare un commento.

Gravatars mostra la tua fotografia personale. È possibile ottenere la vostra gravatar gratuitamente!