Da venerdì in radio il primo singolo di Niccolò Bossini

Arriva in radio “Il mio nome”, il primo singolo estratto da QBNB, l’album di debutto di Niccolò Bossini!

Album di debutto che non è però l’album di un ‘debuttante’… Musicista, autore e cantante, Niccolò infatti è sulla scena musicale italiana da circa quindici anni, ovvero da quando, giovanissimo, entra a far parte dei Raw Power coi quali parte per due tour europei e due negli Stati Uniti! Dopo i Raw Power è la volta del progetto The Teachers, con i quali apre i concerti di gruppi come Linea 77. Marlene Kuntz, Deep Purple e The Fratellis… Finchè il suo talento come chitarrista lo porta, nel 2005, ad iniziare la splendida collaborazione che lo vede da allora al fianco di Ligabue nei suoi concerti – primo dei quali il famoso concerto a Campovolo davanti a 220.000 persone… – come in studio – per la registrazione di “Arrivederci, mostro!”.

 

Con questo importante curriculum alle spalle, Niccolò si presenta ora come cantautore, e finalmente in italiano!

Il primo brano con cui Niccolò ci presenta questo suo nuovo progetto è “Il mio nome”:

 

“Il mio nome è la storia di un ragazzo in trincea. Ha un fucile e ci lotterà per il bene più prezioso di tutti: la libertà. A costo anche della propria vita… Forse, la perderà: un sacrificio da compiere anche per quelli che a casa parlano con ipocrisia della guerra che il ragazzo deve combattere…

Ma il fucile è una metafora. La sua arma è una chitarra, una racchetta da tennis, la penna che scrive…

E questa canzone incita ad usare tutte le proprie forze, le proprie “armi”, per fare qualcosa di giusto che rimanga nel tempo.”

 

Lo ricordiamo, “Il mio nome” è il primo singolo estratto da QBNB, in uscita martedì 5 giugno. QBNB non è un capriccio o una pretesa di successo ma è una vera e propria esigenza di dire la propria. Un disco rock coraggioso, con sfaccettature che vanno dal chitarra e voce sino all’electro-pop più spinto, in cui Niccolò canta i testi che scrive e suona (alla chitarra, al basso e al pianoforte) le musiche che compone. Si avvale della produzione artistica di Alessio Camagni (produttore dei Ministri), vero e proprio mediatore tra le composizioni rock/cantautorali e il sound moderno e graffiante che QBNB propone. Nove tracce che sono la fotografia e la colonna sonora di una generazione provata da una crisi che non sarà facile risolvere, fuori e dentro di sè.

 

Fonte: Comunicato Stampa


Lascia un Commento

Registrati per lasciare un commento.

Gravatars mostra la tua fotografia personale. È possibile ottenere la vostra gravatar gratuitamente!