17 Maggio: Flash Mob a Roma per non dimenticare le vittime dell’omofobia!

Annie Scissorhands, Daniela Di Nunzio, Elisa Lo Porto insieme a Marscia Sullivan Esposito e Raffa Kinney su facebook hanno dato vita ad un evento destinato ad evidenziare un progetto che col suo attuarsi farà parlare di sè perchè l’intento è quello di smuovere le coscienze dei molti che in Italia fingono di non vedere o non vogliono prestare attenzione a determinati fatti di cronaca.  

 Il 17 Maggio dalle 15.00 fino a 18.00 a Roma si terrà un nuovo flash mob organizzato da I’m Gay Any Problems? Il luogo prescelto è Montecitorio, in via del Corso. Tutto è programmato tramite il passaparola che prende il via dai siti che sostengono questa particolare manifestazione che prenderà il via non appena chi sarà la voce del progetto comincerà a parlare con un megafono al che chi lo vorrà potrà decidere se stendersi per terra o prendere per mano chi avrà vicino in quel momento. 

Durante l’attuarsi del tutto, verrà letto un discorso in cui verranno nominate tutte le vittime dell’omofobia che si sono suicidatate durante questo anno. Un grande e lungo applauso partirà alla fine dell’intervento vocale e per finire la pacifica manifestazione, chi si era steso sul selciato si rialzerà e una volta che tutti i partecipanti saranno in piedi verrà ulteriormente sancito il tutto scambiando un bacio a stampo col proprio partner che potrà essere omo o etero allontanandosi poi tenendosi tutti per mano.

Il punto di ritrovo sarà la colonna di Marco Aurelio situata nei pressi di Montecitorio, alle ore 15.00.

Al punto di ritrovo si può comodamente arrivare in metropolitana, scendendo a Piazza di Spagna.

Il colore che personalizzerà l’evento sarà il giallo perchè in America per il 17 maggio, già giornata commemorativa, è stato scelto questo colore solare che che va bene per tutti i sessi e che ne è diventato il colore simbolo.

Gli organizzatori si aspettano tutto il supporto visibile possibile perchè questo è un modo per protestare contro il fatto che nel 2012 in Italia ancora non esiste una Legge Contro L’Omofobia.

Noi di LineaMusica siamo lieti di supportare l’evento e ci associamo alla preghiera degli organizzatori, chiunque non possa partecipare è pregato di condividere la notizia e invitare gente che può partecipare o far da passaparola! Tutti insieme per dare voce e volti alle numerosissime vittime dell’omofobia, con la speranza di sensibilizzare le persone e i politici per far sì che questi tragici e luttuosi episodi diventino sempre più rari e isolati!

 

UNITI SI PUO’ FARE LA DIFFERENZA!!!

BUON FLASH MOB A TUTTI COLORO CHE SOSTERRANNO LA CAUSA. 

 

 

Fonte: LineaMusica©

Ricevi ora il nuovo catalogo!

Lascia un Commento

Registrati per lasciare un commento.

Gravatars mostra la tua fotografia personale. È possibile ottenere la vostra gravatar gratuitamente!