E’ tempo di Joe Jonas. Da oggi nei negozi ed in digitale il debutto di “Fastlife”

Picture 1 of 7

 

Joe Jonas ha ormai imparato a camminare con le proprie gambe. Lo dimostra con il suo primo disco solista “Fastlife”, senza i Jonas Brothers.

I primi due singoli,  See No More e Just in Love, rappresentano la maturità musicale del 22enne che riesce a spaziare da sonorità più pop a ritmi r’n'b.

Il disco in uscita riserva altre sorprese.

“Volevo realizzare un album che i club DJ hanno voglia di ascoltare,” così anticipa anche le inflenze Hip-Hop, Techno, House e Dance, l’artista.

Non mancano quindi pezzi energici come “Blacklight” e “Fast Life” nè ballad come “I’m Sorry” e “See No More”.

Alle sue spalle il cantante ha due produttori di tutto rispetto: Danja (Britney Spears, Madonna, P!nk) e Rob Knox (Leona Lewis, Rihanna) ed un cantautore  talentuoso come James Fauntleroy.

“Ho scritto con tutti,” racconta Fauntleroy, “e molti non hanno proprio idea di cosa scrivere – non sono veri fan della musica oppure non si soffermano ad analizzare perché una canzone ha quel sound specifico. Joe, lui sì che SA scrivere. Lavorando con lui, le canzoni sono arrivate velocemente e facilmente.” Aggiunge Knox, “Joe sa cosa vuole, e questo ha reso il tutto molto piacevole.”

Durante i suoi viaggi a Miami e a Los Angeles Jonas ha fatto visita a molti club-discoteche che hanno ispirato la sua musica. “Uscivamo e andavamo nei club ad assorbire l’atmosfera,“ racconta Joe.  “Andavamo ad ascoltare alcuni DJ e a osservare come interagiscono con il pubblico. Era una cosa molto nuova per me. E’ stato interessante notare come la musica e il vibe cambino da città a città – i club di Miami e i club in LA sono totalmente diversi. Con questo progetto volevo identificare un sound universale.”

Durante la lavorazione all’album, Joe ha avuto una grossa rivelazione ed ha capito che doveva essere disposto a correre dei rischi. “Essere in grado di crescere come artista è assolutamente fondamentale,” commenta Jonas.  “Recentemente ho incontrato Mick Fleetwood alle Hawaii e il suo consiglio è stato: ‘Porta i tuoi fan con te in un viaggio musicale e mettiti sempre alla prova lavorando a cose nuove, cosi i tuoi fan si abitueranno ad ascoltare sempre materiale nuovo e fresco.’  Ho lavorato al disco con questo consiglio ben stampato in mente. Il mio pensiero era non avrò timore di provare cose nuove, e ho cercato di non dimenticarlo mai.”

C’è molto di Joe nel nuovo disco: “Ho capito che la musica è la mia opportunità di andare là fuori e dire le cose che solitamente tengo dentro. Una canzone è come una zona protetta; se mi devo sfogare o togliermi un peso dallo stomaco allora mi rivolgo alla musica. Quindi mi sono imposto di scrivere testi molto onesti… non è sempre una cosa facile ma questa volta non tengo nulla per me. Questo sono io.” così ha raccontato l’artista.

 

Tracklist:

1. All This Time
2. Just In Love
3. See No More
4. Love Slayer
5. Fastlife
6. Make You Mine
7. Sorry
8. Kleptomaniac
9. Not Right Now
10. Take It and Run
11. Lighthouse
12. Just in Love (Feat. Lil Wayne)


 

Fonte: universal Music Italia


Lascia un Commento

Registrati per lasciare un commento.

Gravatars mostra la tua fotografia personale. È possibile ottenere la vostra gravatar gratuitamente!