Gazebo, Torna un grande artista della dance Italiana

Il nuovo singolo di Gazebo “Tears for Galileo” è disponibile dal 22 giugno
 sul Canale Musica di Pianeta 3, il portale mobile dei videofonini 3.

I like Chopin”, “Masterpiece” e “Lunatic”, sono tre tra i più grandi successi degli anni ’80 legati ad uno degli artisti più famosi della “dance” italiana, Paul Mazzolini, a.k.a. Gazebo.

Più di 10 milioni di dischi venduti nel mondo, tra gli ispiratori della “new wave” inglese e autore di successi internazionali, dopo anni di ricerca Gazebo ritorna sul mercato discografico con “Tears for Galileo”, riflessione sul rapporto uomo/macchina stigmatizzato nella storia di amicizia tra il satellite Galileo “condannato all’autodistruzione” su Giove e l’ingegnere della NASA che ne ha seguito le imprese nei suoi 14 anni di pulsazioni.

Da giovedi 22 giugno “Tears for Galileo” è disponibile all’interno del Canale Musica di Pianeta 3, il portale mobile dei videofonini 3 – .
E’ disponibile inoltre, anche sul sito dell’ artista: http://www.gazebo.info .

Il singolo “Tears for Galileo”, in versione fulltrack download, che segna il ritorno di Gazebo sulla scena musicale (dopo più di quindici anni di assenza), potrà cosi essere scaricato dal Canale Musica di Pianeta 3.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra 3 Italia, Kiver – aggregatore e distributore digitale di musica indipendente – e l’etichetta discografica Softworks.

Tornare in un mercato in piena mutazione, pieno di incognite dove con 1000 copie vai in classifica e dove il download (sia legale che pirata) la fa da padrona è uno stimolo straordinario soprattutto alla luce della scelta che ho fatto da artista “indie” di sposare le nuove tecnologie e puntare prima su questi nuovi mezzi di distribuzione.

Il futuro è questo .. “if you can’t beat them, join them” …

Le storie del satellite Galileo e di Mr Woytyla (dal brano “The Man On The Window” compreso nell’EP) sono ambedue incentrate sull’importanza vitale dell’emozione e del sentimento nella nostra vita così tecnocentrica … L’immensa voglia di comunicare a poche ore dall’addio di quel essere umano in quella finestra che si affaccia sulla piazza più famosa del mondo ha scosso anche il cuore distratto del sottoscritto.
Paul Mazzolini (Gazebo)

Novembre 2006


Lascia un Commento

Registrati per lasciare un commento.

Gravatars mostra la tua fotografia personale. È possibile ottenere la vostra gravatar gratuitamente!